A Venezia raggiunta la soglia di PM10 a livello 2 "rosso" - attivazione biglietto ecologico a tariffa agevolata per bus e tram

14 Gennaio 2019

L'Osservatorio regionale della qualità dell'aria di Arpav ha certificato l’avvenuto raggiungimento del livello 2 “rosso” per l’area urbana di Venezia in termini di superamento del valore limite consentito per il PM10. A partire da domani, martedì 15 gennaio e fino a nuova comunicazione, entreranno quindi in vigore le misure di limitazione alla circolazione veicolare per il contenimento degli inquinanti atmosferici previste. Maggiori informazioni qui.

Per incentivare l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale, Comune di Venezia e Città metropolitana di Venezia hanno assunto la decisione di applicare, a partire da martedì 15 e fino a giovedì 17 gennaio 2019 e comunque fino al termine dell'emergenza, un'agevolazione tariffaria all'interno del bacino automobilistico e tranviario urbano ed extraurbano di terraferma servito da AVM/Actv: tutti i biglietti urbani 75/100 minuti ed extraurbani a tratta (fatta salva la validità di relazione origine/destinazione) acquistati singolarmente, a carnet o a bordo saranno validi fino alle ore 23:59 del giorno di prima validazione. Restano invece invariate le tariffe per i collegamenti da e per l'aeroporto Marco Polo, quelle relative ai Servizi di Navigazione, Urbano Lido e Pellestrina, Urbano Chioggia e del People Mover (collegamento Tronchetto-Marittima-P.le Roma).

All'interno del servizio automobilistico e tranviario urbano e automobilistico extraurbano, per tutta la durata della misura di agevolazione tariffaria, raccomandiamo di non effettuare ulteriori convalide successive alla prima per la stessa tipologia di titolo di viaggio e nello stesso giorno.